Quali sono i sintomi di troppa cortisolo nel corpo?

Un alto livello di cortisolo nel corpo è una condizione chiamata ipercortisolismo, o la sindrome di Cushing. L’uso eccessivo di farmaci per cortisolo o corticosteroide o la sovrapproduzione del cortisolo causano l’ipercortisolismo. I sintomi si verificano quando i livelli di cortisolo sono anormalmente elevati per un lungo periodo di tempo. Poiché il cortisolo è un ormone importante per l’utilizzo e lo stoccaggio dell’energia del corpo, ci sono numerosi sintomi che possono essere attribuiti a questa malattia.

Uno dei sintomi più comuni dell’ipercortisolismo è l’aumento di peso, riferisce la Mayo Clinic. L’aumento di peso si verifica tipicamente nel corpo centrale superiore. I pazienti possono avere depositi di grasso sulle spalle, sul torace e sul dorso superiore, che possono essere descritti come “buffalo”. Le gambe e le braccia del paziente appariranno sottili. Spesso il viso del paziente diventa rotondo e diventa leggermente rosso. Questo tipo di cambiamento del viso è definito un “volto della luna”, secondo la Guida sulla salute del New York Times.

L’ipercortisolismo può causare vari cambiamenti della pelle, secondo MedlinePlus.com. Persone che soffrono di elevati livelli di cortisolo possono sviluppare l’acne e le infezioni della pelle frequenti. Le lesioni viola che misurano almeno un centimetro di larghezza possono essere trovate sui seni, sull’addome e sulle cosce. La pelle del paziente può apparire sottile e livido facilmente. I pazienti possono anche iniziare a crescere sempre più i capelli facciali e del corpo.

Alti livelli di cortisolo influenzano anche i muscoli e le ossa, afferma “La Guida Sanitaria del New York Times”. I pazienti possono soffrire di dolore profondo che sembra originare dall’osso, dai muscoli deboli e da una mal di schiena cronica che peggiora quando il paziente esegue attività di base. Anche le ossa possono cominciare a diventare sottili e diventare fragili. Ciò può portare ad un elevato rischio di fratture ossee, soprattutto nelle costole e nella colonna vertebrale.

La sindrome di Cushing può influenzare le donne e gli uomini in modi diversi, riporta MedlinePlus.com. Le donne possono sviluppare una crescita eccessiva dei capelli sul viso, il torace e le cosce. Un ciclo mestruale normale può diventare irregolare o ritardato o può anche arrestarsi. Gli uomini sperimenteranno una diminuzione della fertilità, della libido e dell’impotenza. Questi sintomi sono tutti reversibili se il paziente riceve immediata assistenza medica.

I pazienti con livelli cronici elevati di cortisolo possono spesso sviluppare segni neurologici della malattia, nonché un’elevazione della pressione sanguigna, secondo la Mayo Clinic. I segni neurologici includono depressione, irritabilità e ansia. I pazienti possono anche sviluppare frequenti mal di testa e stanchezza cronica.

Panoramica

Guadagno di peso

Sintomi della pelle

Sintomi del muscolo e dell’osso

Cambiamenti specifici per il sesso

Sintomi neurologici

La sindrome di Cushing può anche causare una pressione alta, chiamata anche ipertensione. La pressione sanguigna che è costantemente superiore a 120 mmHg oltre 80 mmHg caratterizza questa condizione. L’aumento di peso associato ad alti livelli di cortisolo causa anche ipertensione.

Alta pressione sanguigna