Quali sono i benefici del succo xango?

Benefici antiossidanti

Il prodotto di succo di XanGo contiene frutta mangosteen – utilizzato dalla dinastia Ming della Cina per i suoi benefici per la salute. Il succo di XanGo è costituito dall’intero frutto del mangostano, più gli altri succhi di frutta. Il succo XanGO promuove la salute intestinale, la funzione immunitaria e migliora la cartilagine e la salute delle articolazioni, secondo XanGoJuice.com. Il succo di XanGo può influenzare la vostra salute in diversi modi positivi. Tuttavia, consultare il proprio medico prima di utilizzare il succo XanGo per il trattamento di qualsiasi condizione.

Benefici antibatterici

Secondo MayoClinic.com, le prove suggeriscono che i xantoni nel succo XanGo sono potenti antiossidanti. I Xanthones sono considerati potenti fitonutrienti o componenti vegetali che distruggono i radicali liberi – pensati per danneggiare le cellule e causare malattie cardiache e cancro. Infatti, i xantoni hanno trovato effetti anti-cancro nei test di laboratorio, secondo l’Università della California a Berkeley. Inoltre, la American Cancer Society riferisce che un’indagine su ratti ha indicato che il succo di mangostano può ridurre il rischio di cancro intestinale. Tuttavia, esistono prove insufficienti scientifiche per sostenere l’uso del succo XanGo per il trattamento del cancro negli esseri umani.

Benefici anti-infiammatori

Il succo di XanGo può essere utile per l’acne cutanea e le infezioni. I test di laboratorio indicano che il succo di mangostano vieta la crescita dei batteri, compresi i batteri che causano l’acne, e funghi, secondo la American Cancer Society. Inoltre, l’U.C. Lettera Berkeley Wellness Lettera che il mangostano nel succo di XanGo può avere effetti antisettici e antifungini. Sebbene ritenesse vantaggioso, è necessaria un’ulteriore ricerca clinica per dimostrare l’efficacia di XanGo nel trattamento delle infezioni.

Mangosteen – l’ingrediente primario del succo XanGo – è un frutto tropicale nativo dell’Asia sudorientale che può contribuire a ridurre l’infiammazione. Laboratorio e studi sugli animali suggeriscono che il mangostano ha effetti antinfiammatori positivi, secondo MayoClinic.com. I benefici antiinfiammatori del succo XanGo sono stati anche valutati da un gruppo di ricerca guidato da Jay K. Udani, i cui risultati sono stati pubblicati nell’edizione del 20 ottobre 2009 di “Nutrition Journal”. La squadra ha condotto la sua indagine per determinare gli effetti antinfiammatori del succo di XanGo su soggetti obesi e in sovrappeso con alti livelli di proteina C-reattiva – un indicatore di infiammazione nel sangue. Quaranta partecipanti, divisi in quattro gruppi – compresi un gruppo placebo – sono stati somministrati diverse quantità di succo XanGo per un periodo di otto settimane. Il succo XanGO ha ridotto i livelli di proteina C-reattiva in quelle persone che ricevono i dosaggi più alti – 18 oz. al giorno. Nonostante i rapporti d’inchiesta positivi, non esistono prove sufficienti per sostenere l’uso del succo XanGo per il trattamento dell’infiammazione.