Cosa causa l’accumulo di pressione nelle orecchie da freddo o da influenza?

Panoramica

Il tuo orecchio consiste di tre parti: un orecchio esterno, medio e interno. Il timpano centrale ha un tubo che si estende da esso chiamato il tubo Eustachian che normalmente ha una piccola quantità di muco all’interno. Tuttavia, il drenaggio fluido da altre parti della testa, come il naso, può portare a accumulo di liquidi in questo scompartimento. Questo evento può essere causato da un certo numero di virus o addirittura deformità dell’orecchio che complicano la tua condizione.

rhinovirus

Rhinovirus è un tipo di virus che viene trasmesso tipicamente attraverso particelle d’aria, come quando una persona con un rhinovirus sneezes. Quando respiri queste particelle d’aria, puoi anche essere infettato. Il virus inizia normalmente quando il naso si riempie di liquido, creando pressione e provocando un naso che scompare o si arresta. Poiché il tubo Eustachiano dell’orecchio medio si connette alla parte posteriore della gola, l’accumulo di fluido dal rhinovirus può anche riempire questo tubo. Ciò significa una condizione nota come otite media con effusione. Il risultato può essere difficoltà nell’udito o un rumore nell’orecchio che suona come onde dell’oceano o acqua corrente. Può anche verificarsi prurito alle orecchie. Il dolore non è tipico di questo tipo di infezione, e l’infezione in genere guarisce da solo. Tuttavia, il fluido e la pressione possono essere presenti per un mese o più, secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Virus influenza

Quando l’orecchio diventa infetto dal virus dell’influenza, una condizione nota come mezzo otite acuto provoca un accumulo di liquidi e una pressione nell’orecchio che può causare dolore, febbre, arrossamento all’orecchio e drenaggio del pus. Questa condizione è diversa da un rhinovirus perché i rhinoviruses tipicamente non causano dolore oltre alla pressione, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Mentre i virus causano entrambi i raffreddori e l’influenza, il virus dell’influenza è più grave perché infetta il sistema respiratorio e le articolazioni, oltre al canale uditivo.

Disfunzione tubo Eustachian

Mentre un freddo o un virus influenzale può causare il liquido da accumulare, una deformità del tubo Eustachian può ulteriormente complicare la pressione e l’accumulo di liquidi, prolungando il tempo di recupero. Quando si esegue correttamente, i tubi Eustachiani si aprono e si chiudono quando si starnutiscono, ingoiano o sbadigliano, secondo l’American Academy of Family Physicians. Tuttavia, se i tubi Eustachio non funzionano correttamente, i tubi possono diventare facilmente collegati. Quando i virus creano un muco in eccesso nel corpo, i tubi potrebbero non aprirsi e chiudere correttamente. I bambini sono particolarmente soggetti a questo tipo di disfunzione perché non hanno tubi completamente formati – i loro tubi tendono ad essere più corti e raddrizzati, rendendo il percorso più accomodante per i virus. Il fumo può danneggiare la ciglia che muove il muco lontano dai tubi Eustachian, provocando disfunzioni. L’obesità può anche causare depositi di grasso accumulati intorno ai tubi Eustachian, con conseguente difficoltà di drenaggio.