Modi per ridurre il rumore stradale a casa

arbusti

Vivere in una strada trafficata viene con la sua quota di rumore. I metodi di riduzione del rumore per la casa aiutano a creare un ambiente più tranquillo sia all’interno che all’esterno. La quantità di denaro che si desidera investire nel progetto influenza quale opzione funzionerà meglio. Molte delle idee per ridurre il rumore stradale funzionano bene insieme per una maggiore efficacia.

Scherma

Gli arbusti forniscono una barriera fitta per bloccare il rumore della strada, aggiungendo visivamente il paesaggio della casa. Offre una barriera sonora più naturale perché è creata da piante viventi. Pianta gli arbusti abbastanza da creare una copertura solida intorno al perimetro della vostra proprietà. Una siepe crea una barriera continua in modo da ridurre il rumore meglio di qualche arbusto con uno spazio tra di essi. Scegli i cespugli che si adattano al resto del tuo paesaggio. Questa opzione di barriera audio utilizza un aspetto più naturale, ma richiede anche più manutenzione rispetto alle altre opzioni. La maggior parte delle siepi ha bisogno di tagliare regolarmente e potrebbe essere necessario l’acqua a seconda del clima e delle precipitazioni.

Isolamento

Il recinto offre un’altra opzione di barriera sonora per la casa. Più alta è la recinzione, più rumore stradale bloccerà. Controllare con il dipartimento locale dell’edificio di determinare l’altezza massima consentita per le recinzioni. Non tutti i materiali di recinzione sono creati ugualmente quando si tratta di insonorizzazione. Una recinzione a catena non garantisce l’isolamento acustico dai rumori della strada perché non è un materiale di recinzione solido. Una recinzione a doppio pannello con uno strato di materiale insonorizzante tra di loro offre l’opzione migliore per ridurre il rumore della strada.

Finestre e porte

L’isolamento della casa offre una riduzione dei rumori stradali che si sente in casa. Questo metodo di riduzione del rumore stradale è particolarmente efficace se la vostra casa ha molto poco isolamento in esso. Se la casa è già ben isolata, altre opzioni di insonorizzazione saranno più efficaci. L’aggiunta di isolamento a casa beneficia anche delle bollette. L’isolamento più grande mantiene la vostra casa più fresca in estate e più calda in inverno riducendo la quantità di tempo che il forno o l’aria centrale deve eseguire.

Le finestre e le porte offrono un’altra opzione per ridurre il rumore stradale. Le finestre a vetri singoli o le finestre più vecchie spesso non offrono molta riduzione del rumore. Sostituirle con finestre a doppio vetro che aiutano a insonorizzare la casa da rumori esterni. Sostituire le porte esterne della casa con una porta insonorizzata aiuta a mantenere rumori della strada fuori. Come l’isolamento, le nuove porte e finestre contribuiscono a ridurre l’utilizzo degli utensili, dando un ulteriore vantaggio.

Cosa causa il dolore alla schiena prima di un periodo?

Sindrome premestruale

In una certa misura la maggior parte delle donne avverte il mal di schiena in o intorno al tempo del ciclo mestruale. Questo dolore può essere correlato a diversi fattori quali lo stress, la gravidanza, l’aborto spontaneo o addirittura molti disturbi ormonali. Tuttavia, ci sono altre spiegazioni per il dolore alla schiena che si verifica prima di un periodo.

Periodo doloroso

La sindrome premenstruale — PMS — è una serie di sintomi che si verificano prima che il ciclo mestruale della donna inizia. Questa serie di sintomi è l’esperienza di almeno il 75 per cento delle donne secondo MayoClinic.com. Sebbene il livello e la gravità dei sintomi si differenziano per donna, solitamente si avvicinano attorno ai suoi 30 anni. I sintomi di PMS sono tensioni o ansia, depressione, incantesimi che piangono, alterazioni dell’umore, insonnia, concentrazione insufficiente, mal di testa, stanchezza, aumento di peso, gonfiore addominale , Tenerezza del seno e crampi nell’addome o nella schiena. Le cause del PMS sono sconosciute, tuttavia la depressione, lo stress, le cattive abitudini alimentari e i cambiamenti chimici nel cervello possono tutti svolgere una parte nella condizione.

Endometriosi

Alcune donne hanno periodi dolorosi senza causa e sono solo una parte del loro ciclo mensile. Questo tipo di dolore colpisce molte donne ed è la causa principale delle donne che hanno bisogno di tempo di lavoro o di ragazze che soggiornano a casa dalla scuola nei loro anni di età e nei primi anni della fine degli anni ’20. È normale che questo dolore si verifichi leggermente, tuttavia il dolore grave o persistente è anormale. I periodi eccessivi o persistenti dolorosi sono chiamati dismenorrea, di cui sono due tipi: dismenorrea primaria e dismenorrea secondaria. La dismenorrea primaria si verifica quando il periodo comincia e la dismenorrea secondaria si verifica dopo che il periodo è stato normale. La dismenorrea secondaria è spesso legata a fibromi, endometriosi, PMS, STD o stress e ansia.

L’endometriosi è una malattia riproduttiva che causa il tessuto endometrico a crescere al di fuori dell’utero. Ciò si verifica quando le cellule endometriali entrano nel corpo e si attaccano ad altre aree, come la vescica, l’utero, le ovaie, l’intestino o l’addome e formano il tessuto in esso. I ricercatori non sono sicuri di sapere esattamente perché questo accade, ma ipotizzano che durante il ciclo mestruale il sangue contenente le cellule endometriali possa riprendersi nei tubi fallopiani, che poi si sparge nel corpo: durante il ciclo mestruale di una donna, questo tessuto gonfia e sanguina Come avviene nell’utero. L’emorragia del tessuto endometrico all’esterno dell’utero può causare l’irritazione del tessuto attorno a esso, causando infiammazioni e dolori. I sintomi dell’endometriosi sono periodi dolorosi, pelvico o dolore alla schiena, dolore durante o dopo rapporti sessuali, dolore nell’addome inferiore e crampi pelvici.

Quali sono i trattamenti per sanguinamento nel cervello?

Controllo della pressione sanguigna

Il sanguinamento nel cervello, o ictus emorragico, è una situazione pericolosa per la vita. Di solito si verifica quando un aneurisma, una rigonfiamento in un vaso sanguigno, esplode. Le cellule cerebrali, affamate di approvvigionamento di sangue, cominciano immediatamente a morire. Il tessuto cerebrale inizia a gonfiarsi in risposta al sanguinamento, che può anche uccidere le cellule. Il cervello non è in grado di rigenerare le cellule una volta distrutte, per cui le funzioni del cervello possono perdere per sempre a causa di sanguinamenti nel cervello. Ma ci sono trattamenti per sanguinamento nel cervello. Fintanto che un paziente riceve un’attenzione medica tempestiva, i medici sono spesso in grado di ridurre al minimo i danni e riparare la vaschetta.

Riparazione chirurgica

Con qualsiasi sanguinamento nel cervello, i medici immediatamente intervenire per abbassare la pressione sanguigna, che rallenta il sanguinamento. Secondo la National Stroke Association, l’alta pressione sanguigna è il più importante fattore di rischio controllato per l’emorragia cerebrale, portando al 60 per cento dei tratti emorragici. I pazienti riceveranno medicamenti IV per abbassare la pressione sanguigna e rallentare il sanguinamento, e se sono coscienti, possono essere sedati per non esercitare se stessi.

Rimozione chirurgica dei coaguli di sangue

I chirurghi sono spesso in grado di riparare una nave rotta nel cervello. Possono farlo aggiungendo una piccola clip sul collo di un aneurisma cerebrale, tagliando il flusso sanguigno verso l’area della rottura. Ma la chirurgia non è un’opzione in tutti i casi. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, i chirurghi determineranno se tentare una riparazione basata sulla posizione e la dimensione del vaso di scoppio, nonché sull’età e la salute del paziente.

Drenaggio

La concentrazione di sangue nel cervello da un ictus emorragico può formare un grande clot, chiamato ematoma, che mette pressione sul tessuto cerebrale perché il cranio non può crescere per accogliere il materiale aggiunto. I medici possono scegliere di operare per rimuovere un ematoma, limitando i danni. Ancora una volta, la posizione e la dimensione dell’emotomia svolgono un ruolo importante nella decisione di operare. Gli Istituti Nazionali di Salute osservano che gli ematomi vicini allo stelo del cervello non vengono spesso rimossi, a causa dei rischi dell’intervento chirurgico così vicino alle strutture vitali e delicate del cervello.

Un fluido chiaro, noto come fluido spinale cerebrale o CSF, circola attraverso un cervello sano e il midollo spinale che fornisce le sostanze nutritive e rimuove i rifiuti dalle cellule. A volte, la causa di gonfiore da un ictus emorragico può bloccare il normale flusso di CSF, causando un accumulo di pressione in parte del cervello. Questa è una condizione potenzialmente pericolosa per la vita conosciuta come idrocefalo. I medici possono scegliere di trattare l’idrocefalo drenando il fluido attraverso un drenaggio extra-ventricolare, o EVD. Poiché un EVD fornisce un percorso diretto dal cervello all’esterno del corpo, richiede una cautela minuziosa di sterilità e viene rimosso in genere non appena può essere estratto in modo sicuro. In rari casi, i medici installeranno un sistema di drenaggio più permanente, detto shunt.

Quali sono i benefici del massaggio addominale?

Panoramica

Se spesso si ha quel sentimento “nodo nella bocca” che è associato a stress un’ansia, il massaggio addominale può contribuire ad alleviare alcuni dei tuoi sintomi scomodi. Secondo gli esperti sanitari della Mayo Clinic, il massaggio ha molti benefici salutari, tra cui aiutare a rilassarsi. Imparare le tecniche adeguate per il massaggio dello stomaco auto-applicato può alleviare le emissioni di gas e digestivo, nonché rafforzare i tessuti muscolari sottostanti.

Miglioramento della digestione

Con una leggera pressione leggera, massaggiare lo stomaco utilizzando colpi circolari in senso orario di mattina o di sera mentre si trova a letto per stimolare il flusso sanguigno e migliorare la digestione. Prima di iniziare il tuo massaggio, vuoi vuotare la vescica. Quando si massaggia lo stomaco, non solo stimola il tuo sistema digestivo, ma puoi aiutare il tuo colon a spostare i rifiuti attraverso il tuo sistema per amministrare problemi con la stitichezza.

Semplificare problemi correlati allo stress

L’ansia e lo stress spesso possono portare a quella sensazione di avere un “nodo” nello stomaco. Insieme a quella sensazione inquieta, molte volte si possono verificare dolori addominali accompagnati da gas e dolore. L’effetto rilassante del massaggio dello stomaco può contribuire ad alleviare questi sintomi dolorosi, oltre a diminuire la sensazione complessiva dello stress, aiutandovi ad entrare nello stato di rilassamento.

Stimolare gli organi interni

Il massaggio addominale stimola anche gli organi interni, tra cui la vescica e il fegato. L’aumento del sangue e del flusso di ossigeno possono contribuire a migliorare la funzione dell’organo. Nel caso della cistifellea e del fegato, la funzione migliorata significa rilasciare e rimuovere più efficacemente i rifiuti. La circolazione sanguigna migliora i vasi sanguigni di tutta la cavità addominale.

Benefici addizionali

Oltre alle emorragie addominali afflitte, il massaggio dello stomaco può anche rafforzare i muscoli addominali deboli e rilassati. La pressione applicata con delicato movimento circolare può anche liberare spasmi muscolari profondi, promuovere il calore interno e rompere le aderenze oi tessuti cicatriziali.

Cosa c’è di fatto dentro le patate fritte di mcdonald?

Sono vegetariani di McDonald’s French Fries? No!

La testa è in su, vegetariani e vegani: c’è sapore naturale di manzo in quelle patatine!

E cosa succede al resto di quegli ingredienti?

Ecco perché

Quindi, qual è il verdetto finale sulle frittelle di McDonald’s?

Circa 50 anni fa, McDonald’s cucinava le sue patatine fritte in grasso di manzo. Quando è passato ad una miscela di olio vegetale, non ha voluto che le patatine fossero perdere il loro sapore famoso, così hanno optato per aggiungere sapore naturale di manzo alla miscela. Il frumento idrolizzato e il latte idrolizzato vengono utilizzati come ingredienti di partenza degli aromi.

Quindi, abbastanza sconcertante, queste patatine non sono vegetariane, né vegane!

Nel 2002, McDonald’s pagò 10 milioni di dollari per i membri di gruppi vegetariani, inclusi gli indù e gli Sikh che avevano inciso la catena per non aver rivelato che il tallone di manzo è stato incluso tra gli ingredienti delle patate fritte apparentemente vegetariane. (Il link all’articolo del New York Times è collegato qui sotto nella sezione Risorse nella parte inferiore di questo articolo.)

1. Olio vegetale (miscela): Per fare patatine fritte bisogna friggere profumate alcune patate, un carboidrato altrimenti sano, in qualcosa di grasso e grasso.

Le sponde di McDonald si danno due volte in un bagno d’olio. Secondo Ochner, i produttori hanno tagliato e bollito e forse li hanno frittati una volta prima di congelarli e li trasportano in ristoranti, dove vengono fritti nuovamente.

Ecco cosa va in quel tubo di olio di patata calda

A) Olio di canola: Questo olio da cucina comunemente utilizzato è generalmente considerato “buono per te” rispetto ad altri nella sua categoria. È difficile dire quanto di questo particolare olio viene usato rispetto alle opzioni meno sane e addirittura più fatti. Perché l’olio di canola è un po ‘più caro, Ochner specula che McDonald’s probabilmente usa meno della buona roba e di altri, come l’olio di mais e l’olio di soia.

B) Olio di soia idrogenato: Quando l’olio di soia regolarmente passa attraverso un processo di idrogenazione, i suoi grassi insaturi diventano grassi saturi, il che rende più facile cucinare e contribuire ad aumentare la conservazione. Il lato negativo è che il nuovo grasso diventa anche un grasso trans, che è stato fortemente legato alle malattie cardiache.

Pensi che la recente chiamata obbligatoria a livello nazionale per la rimozione dei grassi trans in tutti gli alimenti avrebbe costretto il McDonald’s a ripensare alla sua ricetta. No. Ochner afferma che la definizione della FDA di “zero grassi trans per servire” significa meno di 1 grammo per cucchiaio e che McDonald’s ha trovato la sua scappatoia e continua a servire una quantità relativamente bassa di grassi trans nelle sue patatine fritte.

D) Acido citrico: questo conservante comune è considerato sicuro da ingerire, ma c’è qualcosa di preoccupante per come funziona. Se ti ricordi l’allarmante documentario “Super Size Me” di Morgan Spurlock, ricorderai come le patatine di McDonald’s potranno durare per mesi e non si rompono mai, continuando a sembrarle come li avete comprati ieri.

E) TBHQ (butilidrochinio terziario): Questo conservante super potente, trovato in una grande varietà di alimenti trasformati, è quello che potrebbe aiutare l’acido citrico a mantenere le patatine a lungo morte diventando zombie. Anche se è anche detto di essere sicuro, gli studi sugli animali hanno collegato ad ulcere allo stomaco e danni al DNA.

2. Dextrose: un’altra parola per lo zucchero, questo è il terzo ingrediente delle patate fritte di McDonald’s, seguendo patate e olio.

Adesso perché un tale cibo saporito ha bisogno di un pizzico di dolcezza? Beh, è ​​semplice: lo rende più gustoso e aumenta anche la dipendenza e le voglie. Nuove ricerche dimostrano che il corpo può trasformare lo zucchero trovato negli alimenti nel grasso corporeo più facilmente di quanto non possa convertire il grasso trovato negli alimenti nel grasso corporeo.

3. Pirofosfato di acido sodico: questo conservante è la ragione per cui le patatine di McDonald conserveranno un colore marrone dorato fresco, piuttosto che trasformarsi in nero quando viene messo in un vasetto per due mesi. Che schifo!

Questo stesso ingrediente si trova spesso in pasticcerie, pudding, waffle, pancake e muffin commercialmente preparati, ed è anche aggiunto a prodotti refrigerati di pasta, latte aromatizzato, salumi, prodotti a base di patate e pesce in scatola.

4. Dimetilpolisilossano: che cosa fa un agente anti-schiumogeno nelle vostre patatine fritte? Abbastanza certamente, questo silicone serve uno scopo: i produttori di McDonald potrebbero aggiungere qualche acqua all’acqua quando bollono le patate prima di friggere e li congelano per la spedizione. Ciò probabilmente aiuta a velocizzare il processo (senza schiuma spargere) e tagliare indietro dopo la pulizia.

Non c’è prova che l’ingestione di queste cose sia dannosa, ma perché vorresti?

IL VERDICT: Tutto sembra piuttosto discutibile, giusto? Inoltre, pensate a quanti vegetariani e vegani (e le persone che vogliono evitare di mangiare carne) hanno inconsciamente ingerito manzo mentre mangiavano queste patate fritte? Perché semplicemente non riescono a denominarli “Beefy Fries” o “French Flavored French Beef” per una totale trasparenza?

LA SENTENZA: Le patatine fritte di McDonald’s contengono ingredienti discutibili e una quantità minima di nutrizione (proteine, vitamine, minerali e antiossidanti).

Detto questo, capiamo che alcuni di voi potranno ancora trovare la canzone sirena di “Vuoi patatine con questo?” Tentando alle tue orecchie (e al tuo stomaco). La nostra speranza è che queste informazioni possano spingerli a mangiare meno spesso, o forse almeno convincerti a scegliere la porzione più piccola di patatine fritte.

Solo ordinando il piccolo rispetto alle grandi patatine, eviterete 270 calorie, 14 grammi di grasso, 2 grammi di grassi saturi e 34 grammi di carboidrati.

E per tutti i vegetariani là fuori che hanno mangiato queste patatine, speriamo che non sei troppo bummed fuori dopo aver letto questo. Almeno ora lo sai!

Vitamine per gli uomini che cercano di concepire

Panoramica

I trattamenti di vitamina sono da tempo utilizzati per contribuire ad aumentare i livelli di fertilità negli uomini. Mangiare cibi sani e prendere determinate vitamine produrrà il corpo per essere pronti per creare con successo una gravidanza. Ci sono diverse vitamine che offrono vantaggi quando si sta cercando di concepire un bambino. MayoClinic.com nota che gli integratori vitaminici possono causare interazioni farmacologiche problematiche. Chiedi consigli di un medico prima di iniziare qualsiasi programma di trattamento vitaminico per aiutare la fertilità.

Acido folico

L’acido folico è una vitamina B. Questo supplemento viene utilizzato per aumentare la fertilità negli uomini. MayoClinic.com riferisce che il trattamento con acido folico si crede per aumentare la motilità dello sperma. Funziona anche per migliorare il numero totale di spermatozoi. L’Istituto Cornell della medicina riproduttiva suggerisce di prendere ogni giorno 800 mcg di acido folico per aiutare a concepire l’aiuto. La ricerca è ancora in corso per determinare i benefici completi dell’acido folico come strumento per migliorare la fertilità negli uomini.

Vitamina E

La vitamina E viene utilizzata come trattamento per l’infertilità maschile quando coinvolge specie di ossigeno reattivo, una condizione in cui le molecole in cellule spermatiche o sangue bianco seminale si verificano in numeri anormalmente elevati e impediscono la fertilità a causa di danneggiare lo sperma, nota l’associazione urologica americana. Per aumentare il potenziale per la concezione, prendere la vitamina E in una dose di 400 unità internazionali due volte al giorno per lavorare come antiossidante per aiutare a rimuovere le specie di ossigeno reattivo tossico dalle cellule spermatiche. Il trattamento della vitamina E contribuisce a migliorare il tasso di fertilizzazione, osserva MayoClinic.com.

Vitamina C

L’Università del Michigan Health Center riferisce che prendere vitamina C, una vitamina idrosolubile, aiuterà a costruire la fertilità maschile. Il dosaggio consigliato è di 1.000 mg di vitamina C al giorno. Questa vitamina aiuterà la concezione limitando i cambiamenti ossidativi del corpo dai radicali liberi che danneggiano le cellule spermatiche.

Quali sono i vantaggi dell’olio gingelly?

Panoramica

L’olio gengive è un altro nome per l’olio di sesamo. È anche conosciuto come olio di olio. È comunemente usato nella cottura, proprio come l’olio vegetale e l’olio d’oliva. I praticanti della medicina occidentale e del sistema indiano di Ayurveda riconoscono importanti benefici per la salute nell’olio gengivale. Potresti trovarlo vale la pena di usarla per tutte le vostre esigenze di olio alimentare e tutte le vostre esigenze di cura della pelle. Usare tuttavia cautela se soffrite di allergie di arachidi o di altre allergie di noci, in quanto potrebbero verificarsi reazioni allergiche simili ai semi di sesamo.

Riduce la pressione sanguigna

Sostituire olio gingelly al posto di altri oli vegetali può aiutare a abbassare la pressione sanguigna. Il “Yale Journal of Biology and Medicine” ha riportato uno studio che dimostra che dopo 45 giorni di utilizzo di olio gingerfile al posto di altri oli commestibili, 50 pazienti ipertesi tra i 35 ei 60 anni hanno mostrato livelli normali di pressione sanguigna sistolica e diastolica. I livelli iniziali di pressione arteriosa si sono ristabiliti dopo 45 giorni di ritiro dell’olio gengive dalle loro diete.

Aiuti nella perdita di peso

In questo stesso studio, “Una riduzione significativa è stata osservata nel peso corporeo e nell’indice di massa corporea (BMI) sulla sostituzione dell’olio di sesamo”.

Riduce il colesterolo

Secondo George Mateljan, autore di “Gli alimenti più sani del mondo”, i semi di sesamo contengono sesamina e sesamolina, due tipi di “lignani” o fibre benefiche che possono abbassare il colesterolo.

Fonte di antiossidanti

Mateljan sottolinea inoltre che la sostanza sesamina ha dimostrato di aumentare gli approvvigionamenti di vitamina E negli animali e di proteggere il fegato da danni ossidativi. Il “Journal of Medicinal Food” riferisce che uno studio che coinvolge l’olio gingelly alimentato a ratti con diabete indotto ha dimostrato livelli elevati di antiossidanti.

Dr. Savitha Suri raccomanda massaggiare il tuo corpo una volta alla settimana con olio gengivale per proteggere la pelle da essiccazione e cracking durante l’inverno. Inoltre suggerisce di massaggiare regolarmente i piedi con caldo olio gengellico per impedire che la pelle venga fissata.

L’olio gingelly pressato a freddo è raccomandato per l’uso nella pratica ayurvedica nota come tiratura a olio. La procedura è intesa a tirare le tossine dal sistema e ridurre l’infiammazione in tutto il corpo. Richiede solo che si inghioda dolcemente un cucchiaio di olio gengive intorno in bocca per 15 a 20 minuti. Sputare fuori, poi sciacquare la bocca con acqua calda o collutorio. Infine, spazzolare i denti con la soda di bicarbonato. Dovresti eseguire l’olio che tira la prima cosa della mattina prima di mangiare o bere qualcosa.

Promuove la pelle sana

Utilizzo in estrazione dell’olio

Cosa provoca un rash sull’intero corpo di un bambino?

infezioni

I rash sono un avvenimento comune nei bambini, ma possono essere una vista preoccupante per i genitori. La maggior parte delle eruzioni cutanee nei bambini è benigna e andrà via da solo, ma alcuni rash richiedono un esame approfondito e una valutazione. I rash che coprono il corpo di un bambino sono spesso causati da infezioni, reazioni allergiche e malattie che interessano diversi organi.

allergie

Le malattie virali sono cause comuni di eruzioni cutanee nei bambini. Questi rash sono normalmente piatti e rossi e non pruriginosi. Per esempio, Parvovirus B19 provoca una malattia causata da quinta malattia, in cui i bambini hanno un aspetto “schiaffeggiato” sul loro viso e un rash rosso che si diffonde alle braccia, alle gambe e al torace. Alcuni altri eruzioni virali che coprono un corpo del bambino possono anche essere pruriti. Il più comune è il virus della varicella, che provoca la varicella. Questo eruzione comincia come bobine rosse piatte che poi diventano crosta sopra. Di solito iniziano sul viso e sull’addome o sul retro e poi si diffondono in tutto il corpo. Altri comuni virus che causano eruzioni cutanee hanno meno comuni a causa della vaccinazione. Questi includono morbillo e rubella o morbillo tedesco. Infezioni batteriche possono anche causare eruzioni cutanee in tutto il corpo. Il più preoccupante è l’eruzione cutanea della meningococcemia. Questa infezione, causata dai batteri Neisseria meningitidis, è un rash piatto, violaceo che somiglia alle contusioni. Questa infezione può essere potenzialmente letale se non viene riconosciuta e trattata presto. Un altro batterio che provoca un rash intero del corpo è lo strep di gruppo A, che causa la gola strepica o la scarlatina. Questo batterio provoca un alzato eruzione cutanea spesso descritta come “carta vetrata” a tatto.

Altre condizioni

Le reazioni allergiche possono causare eruzioni cutanee che coprono il corpo di un bambino. Secondo l’Asthma e l’Allergia Foundation of America, allergie cutanee possono verificarsi quando la pelle viene a contatto con un allergene, o se ingerite qualcosa di allergico. L’eruzione cutanea di una reazione allergica è solitamente un alveare che può diventare un blister. I bambini con eczema o dermatite atopica sono sensibili a determinate sostanze, come detergenti o altri prodotti chimici. L’eruzione è di solito una lesione irregolare, secca e scabrabile che può sbucciare o rompersi.

Diverse condizioni che colpiscono organi multipli possono causare eruzioni interiori nei bambini. Per esempio, la malattia di Kawasaki è una condizione in cui i bambini hanno cinque o più giorni di febbre, linfonodi gonfiati, pinkeye, gonfiore delle labbra o della lingua e un rash. Questo rash può imitare altre condizioni e il suo aspetto può variare, ma di solito copre tutto il corpo.